martedì 16 maggio 2017

Alle 16:30:00 di Creatività e Tecnologia di FrancescArte e J.C. in    Nessun commento
Ciao a tutti!

Questa composizione nasce dalla voglia di unire la passione per la modellazione 3D di J.C. e la passione per l'arte e per il design di FrancescArte.

In questo nostro primo progetto insieme, abbiamo deciso di realizzare una piccola scena dallo stile vintage riproponendo il modello 3D di un comodino realizzato poco tempo fa da J. C. (qui il post “Stile découpage vintage” per saperne di più sul modello 3D in questione) e aggiungendo altri oggetti da noi modellati, che dessero la giusta atmosfera alla nostra composizione.

Un vaso ed una lanterna in bronzo ossidato, una candela spenta e semi sciolta, fiori che descrivono il tempo che passa, un comodino decorato con la tecnica del découpage e caratterizzato dall'effetto decapé, alcuni libri dalla copertina particolarmente antica e ricercata, cornici in bronzo martellato che racchiudono pagine di libri rappresentanti teorie scientifiche e una mappa geografica che mostra bene l'immensità del mondo: è così che prende vita il nostro angolo vintage.

Tutto è in armonia, tutto sembra in attesa di essere vissuto con lo sguardo. 
Ci è stato impossibile non fantasticare sul profumo di quei libri vissuti, di quei Chrysanthemum Coronarium e di tutta l'intera scena


Ecco a voi il nostro rendering fotografico in 2K (clicca QUI per scaricarla e per visualizzarla nella risoluzione originale) “L'angolo vintage”:






Cosa ne pensate? Cosa vi trasmette questa nostra composizione grafica?



Ci teniamo a mostrarvi anche una versione a luci spente anch'esso in 2K (clicca QUI per scaricarla e per visualizzarla nella risoluzione originale), con soltanto la candela che illumina la scena:





Cosa ne pensate anche di questa versione? Riuscite a sentire anche voi il calore della fiamma?


Mi raccomando, lasciate un commento qui in basso con le vostre impressioni e una reazione qui infondo al post !

Alla prossima composizione grafica,

FrancescArte e J. C.



Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento