giovedì 20 aprile 2017

Alle 19:28:00 di Creatività e Tecnologia di FrancescArte e J.C. in    4 commenti



Piume di Luna ed occhi selvaggi,
ad attendere la magia della notte. 

Vivevano danze di riflessi 
su quelle acque calme e piatte 
che, 
come uno specchio, 
ritraevano un intenso momento 
di fierezza e di complicità. 

L'eleganza d'un cielo stellato
faceva da cornice a quei maestosi esseri 
che nel loro primo plenilunio, 
brindavano all'amore. 

FrancescArte  
Reazioni:

4 commenti:

  1. Bellissima poesia ,i cigni emandono purezza e semplicità Brava come sempre
    Anna Rocco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per avermi condiviso ciò che sono riuscita a trasmetterti con questo mio disegno digitale! Lo apprezzo tantissimo!

      A presto,
      FrancescArte

      Elimina
  2. La poesia è molto bella...L'hai scritta tu? Se così complimenti davvero! Anch'io scrivo...il disegno poi è molto bello soprattutto i colori, davvero molto evocativo. Passerò ancora a vedere altri tuoi lavori...Ancora grazie di essere passata da me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marirosa, che piacere leggerti! Tutte le poesie che accompagnano i miei disegni digitali, sono scritte da me, quindi sì anche questa poesia è scritta da me. Mi fa davvero piacere che ti sia piaciuta! Grazie tante anche per i complimenti al disegno, è sempre un piacere riuscire a trasmettere qualcosa a qualcuno attraverso le proprie creazioni.
      Spero di rileggerti presto!
      FrancescArte

      Elimina