sabato 10 dicembre 2016

Alle 23:30:00 di Creatività e Tecnologia di FrancescArte e J.C. in    8 commenti



E le offrì il melograno,
dopo averne assaggiato i semi
e dopo averlo custodito nella sua mano 
con una tenerezza che scaldava la pelle.


Desiderosi di compiere quel volo
dall'innocenza alla scoperta
con la vita che, 
ad ogni richiamo della natura, 
iniziava a far sbocciare i suoi fiori migliori.


FrancescArte 
Reazioni:

8 commenti:

  1. Bella e originale l'idea del melograno come frutto proibito dell'innocenza...bella l'immagine che porta in un mondo senza tempo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Salvatore per i complimenti e per il tuo prezioso commento!
      Ho scelto proprio il melograno perché, come hai ben detto tu, questo frutto rappresenta da sempre la fecondità, la passionalità e anche la vitalità!
      Un abbraccio,
      FrancescArte

      Elimina
  2. Sono finalmente riuscita a passare da voi e trovo il vostro blog molto carino!!!
    Mi seguirò con piacere :-)
    A presto
    Alessandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Felice di averti incuriosito! Abbiamo iniziato a seguirti con piacere anche noi! Buona creazione! :-)

      Elimina
  3. Poetico, dolce, sincero. Bravissima Francy.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i tuoi complimenti che apprezzo sempre tanto, "collega" matto! :-)
      A presto!
      FrancescArte

      Elimina
  4. Ogni volta che trovo il tempo di passare di qui... ti trovo sempre più brava. Sono immagini meravigliose, tutte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille... sto cercando di tirare fuori sempre più ciò che sento dentro attraverso le mie illustrazioni e sono davvero felice se esse riescono ad emozionare anche gli altri...

      FrancescArte

      Elimina