giovedì 12 ottobre 2017

Alle 17:30:00 di Creatività e Tecnologia di FrancescArte e J.C. in    Nessun commento

E così io annego 
in quelle emozioni che come una corda,
si attorcigliano a me, 
mi immobilizzano 
e mi abbandonano stremata alle paure che
 da sempre mi attendono sul fondo. 

Si è fragili innanzi al dolore 
e nudi innanzi alla paura. 

Costretta a restar immobile, 
affronto il mio destino 
scendendo sempre più in basso, 
dove il sole non può più resistere 
e le anime ormai appartengono al mare.

FrancescArte

domenica 8 ottobre 2017

Alle 18:17:00 di Creatività e Tecnologia di FrancescArte e J.C. in    4 commenti
Ciao creativi!
Eccoci qui finalmente a raccontarvi cosa abbiamo sperimentato in questo ritratto inciso su rame che abbiamo realizzato su richiesta.
Abbiamo voluto provare innanzitutto a sostituire la base in cartone che utilizzavamo prima, con una base in legno e questo ha comportato sia un aumento di resistenza ma anche tanto lavoro in più perché il taglio del legno, che abbiamo effettuato manualmente, ci ha richiesto davvero tanto tempo e tanta precisione.
Inoltre la superficie in legno posta sul retro e anche tutte le altre parti della cornice composte anch'esse da questo materiale, hanno richiesto qualche passata di carta vetro per diventare omogenee e di impregnante per ottenere un prodotto duraturo nel tempo.
Un'altra delle tante cose che abbiamo deciso di sperimentare in questo progetto è la pittura al caffè (tecnica proveniente dalla nostra fantasia, che affineremo e riproporremo sicuramente in altri progetti), che abbiamo utilizzato pennellando, come fosse acquerello, il caffè su tutto il legno per dargli un tocco più bruno.
Anche la pirografia è stata sperimentata, infatti abbiamo decorato l'intera cornice dello sbalzo su rame con questa tecnica. Abbiamo optato per una fantasia geometrica che ha reso il tutto in stile molto etnico.
Per ultimo, abbiamo aggiunto un tocco di acrilico rosso cadmio e bianco, poi una spruzzata di fissante e infine abbiamo incollato la lastrina di rame incisa precedentemente, completando così con soddisfazione l'intero nostro progetto!
Stiamo cercando di migliorare sempre di più la personalizzazione dei nostri sbalzi su rame per poter offrire a chi ce ne farà richiesta, un qualcosa di unico da regalare o da tenere per sé. Cosa ne pensate? Scriveteci in un commento consigli e critiche costruttive per aiutarci a migliorare ancor di più, ci farebbe davvero piacere!

Al prossimo progetto Handmade,
FrancescArte e J.C.


venerdì 2 giugno 2017

Alle 15:35:00 di Creatività e Tecnologia di FrancescArte e J.C. in    Nessun commento
Ciao creativi!

È passato un po' di tempo dall'ultimo nostro progetto Handmade pubblicato qui sul Blog, ma chi ci segue sui social sa bene che in realtà non ci siamo fermati neanche un attimo perché abbiamo affinato sempre più alcune nostre tecniche, abbiamo sperimentato tanto e ci siamo dedicati al recupero di più materiali possibili per le nostre future creazioni che realizzeremo con il riciclo.

Detto ciò,  eccoci finalmente qui a parlarvi di una nostra nuova creazione che abbiamo realizzato con delle sagome colorate di schiuma, che abbiamo recuperato da un vecchio set per bambini per la decorazione di cerchietti e fermagli.

Diciamo che l'arrivo dell'estate ha influito particolarmente nell'ispirazione di questo progetto, infatti gli orecchini che abbiamo realizzato, con i loro giochi geometrici tipicamente etnici e con i loro colori accesi, ricordano molto bene i pomeriggi estivi passati a passeggiare sotto il sole con un cocktail fresco tra le mani.

Un gioco di contrasto e di forme semplici che si sovrappongono e si completano: è così che amiamo definire questi nostri orecchini ai quali abbiamo dato il nome di "Estate etnica".

Cosa ne pensate? Lasciate, se vi va, un commento sotto al post per farci sapere le vostre sensazioni!

Buon inizio d'estate a tutti voi!

FrancescArte e J.C.



martedì 16 maggio 2017

Alle 16:30:00 di Creatività e Tecnologia di FrancescArte e J.C. in    Nessun commento
Ciao a tutti!

Questa composizione nasce dalla voglia di unire la passione per la modellazione 3D di J.C. e la passione per l'arte e per il design di FrancescArte.

In questo nostro primo progetto insieme, abbiamo deciso di realizzare una piccola scena dallo stile vintage riproponendo il modello 3D di un comodino realizzato poco tempo fa da J. C. (qui il post “Stile découpage vintage” per saperne di più sul modello 3D in questione) e aggiungendo altri oggetti da noi modellati, che dessero la giusta atmosfera alla nostra composizione.

Un vaso ed una lanterna in bronzo ossidato, una candela spenta e semi sciolta, fiori che descrivono il tempo che passa, un comodino decorato con la tecnica del découpage e caratterizzato dall'effetto decapé, alcuni libri dalla copertina particolarmente antica e ricercata, cornici in bronzo martellato che racchiudono pagine di libri rappresentanti teorie scientifiche e una mappa geografica che mostra bene l'immensità del mondo: è così che prende vita il nostro angolo vintage.

Tutto è in armonia, tutto sembra in attesa di essere vissuto con lo sguardo. 
Ci è stato impossibile non fantasticare sul profumo di quei libri vissuti, di quei Chrysanthemum Coronarium e di tutta l'intera scena


Ecco a voi il nostro rendering fotografico in 2K (clicca QUI per scaricarla e per visualizzarla nella risoluzione originale) “L'angolo vintage”:






Cosa ne pensate? Cosa vi trasmette questa nostra composizione grafica?



Ci teniamo a mostrarvi anche una versione a luci spente anch'esso in 2K (clicca QUI per scaricarla e per visualizzarla nella risoluzione originale), con soltanto la candela che illumina la scena:





Cosa ne pensate anche di questa versione? Riuscite a sentire anche voi il calore della fiamma?


Mi raccomando, lasciate un commento qui in basso con le vostre impressioni e una reazione qui infondo al post !

Alla prossima composizione grafica,

FrancescArte e J. C.



mercoledì 26 aprile 2017

Alle 23:50:00 di Creatività e Tecnologia di FrancescArte e J.C. in    Nessun commento
Ciao a tutti!
Eccomi qui con una novità da raccontare a voi che seguite la mia arte!
Un po' di tempo fa, feci un ritratto di un bambino africano chiamato Boubacar che vidi in una fotografia sulla pagina Facebook dell'associazione "Le Maison des Enfants" che si occupa di sostenere l'infanzia in Africa. È stato impossibile resistere al suo sguardo e così è nato questo ritratto che potete vedere QUI .
Dopo un po' di tempo ho deciso di farlo avere ad una volontaria per poterlo portare al piccolo Boubacar, quando sarebbe partita per uno dei suoi viaggi verso l'Africa.
Detto, fatto!
Dopo pochi mesi ho ricevuto due fotografie che ritraggono il piccolo con il mio ritratto tra le mani e non immaginate quanta gioia vedere il mio disegno lì, finalmente arrivato a destinazione.
Saper di essere stata artefice di un momento di sorrisi per Boubacar e per tutti quei bimbi che lo circondano, non fa che riempirmi il cuore di gioia.
Sono felice che la mia arte riesca a provocare emozioni, di qualsiasi natura esse siano, perché questo è il suo scopo.


Comunque voglio dirvi che dopo aver visto il mio ritratto donato al piccolo Boubacar, è partita la richiesta da parte di tutti gli altri bimbi di poter avere anche loro un loro ritratto, quindi ne approfitto per comunicarvi che se come me amate l'arte e volete fare un piccolo dono con il cuore a questi bambini, è possibile farlo e inviarlo all'associazione che provvederà sicuramente a farglielo avere.

A presto,
FrancescArte 

giovedì 20 aprile 2017

Alle 19:28:00 di Creatività e Tecnologia di FrancescArte e J.C. in    2 commenti



Piume di Luna ed occhi selvaggi,
ad attendere la magia della notte. 

Vivevano danze di riflessi 
su quelle acque calme e piatte 
che, 
come uno specchio, 
ritraevano un intenso momento 
di fierezza e di complicità. 

L'eleganza d'un cielo stellato
faceva da cornice a quei maestosi esseri 
che nel loro primo plenilunio, 
brindavano all'amore. 

FrancescArte  

mercoledì 19 aprile 2017

Alle 11:14:00 di Creatività e Tecnologia di FrancescArte e J.C. in    Nessun commento
Salve a tutti!

La tecnica del découpage consiste nel ritagliare illustrazioni o strisce di carta senza alcuna finitura e usarle come decorazione.

Ho scelto di introdurre tale tecnica nella modellazione 3D, simulando però la tecnica nota in Italia come "lacca povera o arte povera".

Con la base in legno chiaro laccato, tramite l'ausilio della tecnica pittorica della mia ragazza, abbiamo inciso la trama del giornale sul legno.



FrancescArte ha sfruttato le sue doti artistiche per combinare al meglio le diverse tonalità, mentre io ho  calcolato i giusti parametri per rendere possibile tale combinazione.



Il risultato potete vederlo in questo rendering fotografico. Inoltre solo per voi ho  deciso di applicare anche se in fase di prova, una densità di pixel superiore all'alta definizione: ovvero un UHD (ultra-high-definition).



Fatemi sapere qui sotto a tale post con uno o più commenti, 

cosa vi fa venire in mente tale tecnica di découpage vintage su questo 
modello 3D.

Grazie a tutti e...
Alla prossima creazione.